Business plan

STUDIO FOTOGRAFICO

Il software per fare da solo il business plan dello studio fotografico in modo semplice, rapido e senza essere un esperto.

E’ ottimizzato per la richiesta di un finanziamento conforme alle nuove linee guida EBA 2021.

È compatibile con i moduli per riclassificare i dati economici e finanziari per i bandi Invitalia e con il software DSCR per il calcolo degli indici di bancabilità e degli indicatori della crisi d’impresa del CNDCEC.

Include un esempio completo sia nella parte numerica che in quella descrittiva sul quale potrai direttamente lavorare e tre mesi di assistenza tecnica.

Il tuo business plan anche in spagnolo : plan de negocio fotografia

Ottimo business plan già pronto per l’attività di fotografo. Cambiare i dati che volevo variare è stato facile e veloce e tutto si è aggiornato automaticamente.

Ettore Milani Arezo 30/11/2022

L’ho acquistato per la richiesta di un finanziamento in banca per la mia attività professionale di fotografo. Ha soddisfatto le mie necessità e devo anche dire che il documento finale è davvero professionale.

Gianni Bruni Parma 18/09/22

software business plan fotografo

SOFTWARE BUSINESS PLAN STUDIO FOTOGRAFICO

in offerta a 119 € tutto incluso anziché 149 € per la licenza a vita!

Offerta valida fino a domenica 5 febbraio.
Acquistalo ora con carta di credito, bonifico o Paypal e scaricalo subito!

Ora anche con il servizio di consulenza

ESEMPIO BUSINESS PLAN PER FOTOGRAFO

 

Il software business plan fotografo include un esempio completo per lo studio fotografico realizzato dai nostri professionisti, sia per la parte numerica (piano economico e finanziario) che per quella descrittiva (documento di business plan).

La parte numerica del modello di business plan è in excel e questo lo rende semplice e facile da utilizzare perché è uno strumento ben conosciutoo ormai da tutti.

Una volta scaricato ed installato il software, puoi iniziare immediatamente a lavorare sull’esempio apportando le modifiche necessarie ad adeguarlo al tuo caso reale.

Potrai ad esempio inserire nuovi servizi oppure modificare il prezzo di vendita di uno dei servizi offerti dallo studio fotografico e l’intero lavoro si aggiornerà sempre automaticamente sia nella parte numerica che nel documento.

Lavorare sull’esempio di business plan dello studio fotografico renderà molto più semplice e rapido il tuo lavoro e ti permetterà di non commettere errori perché seguirai un percorso guidato fino ad ottenere un ottimo risultato.

Oltre ai servizi puoi modificare il costo variabile di ogni singolo servizio, oppure gli investimenti iniziali per le macchine fotografiche e le altre attrezzature, lo stipendio di un dipendente, il canone di affitto dello studio, i costi fissi ed ogni altro elemento del tuo progetto.

Ogni dato che modifichi andrà ad aggiornare i flussi di cassa, il rendiconto finanziario, il bilancio e tutti gli altri valori del piano economico e finanziario e del documento di business plan.

In questo modo avrai sempre disponibile il business plan completo per lo studio fotografico da inviare alla banca per la richiesta di un finanziamento oppure ai soci o a potenziali investitori.

 

quanto guadagna un fotografo

.

QUANTO GUADAGNA UN FOTOGRAFO IN ITALIA NEL 2023

 

Il guadagno di un fotografo in Italia dipende molto dall’esperienza maturata, dalla sua notorietà, dalle capacità artistiche e da come ha deciso di svolgere l’attività.

Lo stipendio di un fotografo inquadrato come dipendente variadagli 850 € come apprendista ad oltre 3.000 € se è autonomo e capace di realizzare ogni tipo di servizio fotografico.

Normalmente i professionisti della fotografia optano per l’apertura di un proprio studio fotografico ed il loro guadagno dipenderà direttamente dalla loro notorietà e dai clienti che saranno riusciti ad ottenere.

 

COME CALCOLARE QUANTO GUADAGNA UN FOTOGRAFO

 

A questo punto è molto più importante sapere come calcolare quanto guadagna un fotografo con un proprio studio.

Il software business plan fotografo ti consente di calcolare quali saranno i ricavi, i costi, il fabbisogno finanziario e gli utili del tuo studio fotografico.

Sarà sufficiente seguire il percorso guidato e le istruzioni del programma inserendo tutti gli elementi del progetto e sarà lui a calcolare tutti i costi, ricavi e flussi finanziari fino ad ottenere il bilancio completo e l’utile netto di ogni esercizio.

Se hai in mente il progetto per l’apertura del tuo studio fotografico, potrai facilmente trasformarlo in numeri indicando i servizi fotografici che intendi offrire, le tariffe fissate per ogni servizio, gli eventuali costi variabili sostenuti ed i costi fissi sostenuti ogni mese per lo studio.

Dovrai poi indicare quali attrezzature acquisterai ed il loro costo ed il software calcolerà automaticamente gli ammortamenti e ti indicherà l’importo del finanziamento da chiedere alla banca e l’importo delle rate mensili.

Al momento dell’apertura dello studio è fondamentale pianificare ogni dettaglio e sapere, se le cose andranno come progettato, quale sarà la liquidità disponibile in ogni momento e anche quali saranno i guadagni previsti per ogni esercizio.

 

COME FARE IL BUSINESS PLAN DI UN FOTOGRAFO

 

Il software business plan fotografo è l’unico software specifico per fare il business plan di uno studio fotografico con un esempio già fatto da professionisti del settore sul quale puoi direttamente lavorare.

Il programma gestisce fino a 25 voci per l’inserimento delle attrezzature fotografiche da acquistare, 20 differenti tipologie di servizi fotografici da erogare, 20 voci di costo variabile e oltre 60 voci per inserire tutte le possibili tipologie di costi fissi.

Tutti i costi, ricavi, ammortamenti, rate, flussi finanziari ed ogni altro valore, sono calcolati dal programma sulla base degli elementi del tuo progetto e non dovrai mai fare nessun calcolo ma solamente indicare le informazioni del tuo progetto.

Otterrai facilmente l’importo delle risorse finanziarie necessarie ad avviare e gestire lo studio fotografico e potrai decidere se farvi fronte attraverso un finanziamento o capitale proprio.

Il programma calcolerà poi automaticamente le rate del finanziamento richiesto sulla base della durata e del tasso d’interesse praticato dalla banca.

Una volta completato il piano economico e finanziario, con un clic, otterrai anche il documento completo di business plan dello studio fotografico con già tutte le descrizioni presenti in ogni paragrafo e capitolo.

Il programma specifico per il fotografo si differenzia dal software business plan servizi 2023 (che è la versione base) per l’esempio già fatto e precaricato e per alcune ulteriori personalizzazioni ed utility come quella, ad esempio, per calcolare il volume di vendita dei servizi erogati.

 

GLI SCENARI ALTERNATIVI E GLI INDICI DI BANCABILITÀ

 

Il programma calcola anche gli indici di bancabilità per valutare la sostenibilità del finanziamento richiesto e crea due scenari alternativi per l’analisi dei rischi futuri.

Per la banca è importantissimo vedere che sono già stati valutati i possibili rischi di natura sia interna che esterna e che se sono state predisposte le possibili contromisure.

Creare gli scenari alternativi è semplicissimo: è sufficiente variare, in aumento o diminuzione, una o più delle nove variabili messe a disposizione ed il programma farà tutto da solo in modo totalente automatico.

Potrai, ad esempio, vedere come varia l’intero piano economico e finanziario aumentando del 5% i prezzi di vendita oppure diminuendo del 3% i costi fissi o gli incestimenti iniziali.

Il risultato degli scenari alternativi sarà poi riportato nel documento di business plan fotografo.

 

Stefano Ventura è il fondatore di Bsness.com, software house operante in italia e Spagna. Si è laureato in economia e commercio presso l’Università di Bologna dove ha anche conseguito il titolo di Dottore Commercialista specializzandosi nell'area del budget e business plan.

Profilo linkedin