Aprire una sala giochi è un’avventura entusiasmante che richiede un investimento iniziale significativo e una pianificazione attenta. Scopri come navigare tra costi di avviamento, acquisto di giochi, attrezzature e licenze necessarie per trasformare il tuo sogno in una realtà profittevole. Leggi tutto ciò che c’è da sapere per lanciare con successo la tua sala giochi!

software business plan sala giochi

Il software specifico per fare il business plan sala giochi in modo semplice e rapido.

Potrai lavorare direttamente su un esempio di business plan completo realizzato da esperti del settore per la richiesta di un finanziamento.

Quanto costa aprire una sala giochi da zero: investimenti e attrezzature necessarie

Aprire una sala giochi può essere un’impresa eccitante ma comporta diversi investimenti iniziali significativi. Ecco una panoramica dei costi principali coinvolti nell’apertura di una sala giochi:

Costo dei giochi

La spina dorsale di ogni sala giochi sono i giochi stessi. Questi possono includere:

  • Videogiochi arcade: le classiche macchine da arcade possono variare notevolmente nei prezzi, da 1.000 a 4.000 euro l’una, a seconda se sono nuove o usate e della loro popolarità o rarità.
  • Flipper: un flipper nuovo può costare tra 2.500 e 10.000 euro, mentre quelli usati possono essere più economici, ma potrebbero richiedere manutenzione.
  • Simulatori di guida e di volo: questi giochi moderni e tecnologicamente avanzati possono costare da 5.000 a 20.000 euro a seconda delle specifiche tecniche e del modello.

Costo delle attrezzature

Oltre ai giochi, avrai bisogno di diverse attrezzature per gestire la sala giochi:

  • Casse e sistemi di pagamento: impianti per gestire le transazioni possono costare tra 500 e 2.000 euro, a seconda della complessità del sistema.
  • Sistemi di sicurezza: le telecamere di sicurezza, sistemi di allarme e altri dispositivi di sicurezza possono variare da 1.000 a 5.000 euro, in base all’estensione della copertura e alla qualità delle apparecchiature.
  • Arredamento: sedie, tavoli, e eventuali zone relax possono avere un costo che varia da 2.000 a 5.000 euro, a seconda delle scelte stilistiche e del livello di comfort desiderato.

Altri investimenti iniziali

  • Affitto del locale: il costo può variare enormemente in base alla località e alle dimensioni del locale. Per una buona posizione in una città di medie dimensioni, l’affitto può variare tra 1.500 e 4.000 euro al mese.
  • Licenze e permessi: ottenere le licenze necessarie per operare una sala giochi può costare tra 1.000 e 3.000 euro, a seconda della regione e delle specifiche normative locali.
  • Ristrutturazione e decorazione: adeguare il locale alle esigenze di una sala giochi può richiedere investimenti da 5.000 a 20.000 euro, inclusi lavori di pittura, installazioni elettriche e altre modifiche strutturali.
  • Marketing iniziale: le spese per promuovere l’apertura possono variare tra 1.000 e 5.000 euro, includendo pubblicità online, volantini, eventi di lancio e altre attività promozionali.

In sintesi, aprire una sala giochi richiede un investimento iniziale che può variare significativamente, tipicamente tra 50.000 e 150.000 euro, a seconda delle scelte specifiche in termini di tecnologia, arredamento, e localizzazione. È fondamentale pianificare attentamente per assicurare che tutte le spese siano considerate e per stabilire una base solida per il successo dell’attività.

Come calcolare quanto costa aprire la tua sala giochi

Il personale da assumere nella sala giochi: competenze ed esperienze

Per gestire una sala giochi in modo efficace, è fondamentale assumere personale con le competenze adeguate. Ecco una panoramica dell’organigramma, delle mansioni principali e delle qualifiche richieste per ciascun ruolo, nonché una stima del costo mensile per ogni tipo di impiegato.

Addetto alle macchine arcade

  • Competenze ed esperienze: deve avere una buona conoscenza tecnica delle macchine arcade, capacità di risoluzione dei problemi e un buon livello di manualità per gestire manutenzioni e riparazioni di base. È importante anche avere buone capacità comunicative e relazionali per interagire con i clienti.
  • Costo mensile: il salario può variare da 1.200 a 1.800 euro al mese, a seconda dell’esperienza e della località.

Cassiere

  • Competenze ed esperienze: necessita di competenze in gestione del denaro e delle transazioni, uso di sistemi di cassa e programmi per il punto vendita. Deve possedere anche buone capacità di servizio al cliente.
  • Costo mensile: generalmente, il salario si attesta tra 1.000 e 1.500 euro al mese.

Tecnico di manutenzione

  • Competenze ed esperienze: richiesta esperienza nella manutenzione di apparecchiature elettroniche e meccaniche. Competenze in elettronica, meccanica e informatica sono cruciali. Capacità di diagnosi e risoluzione guasti è essenziale.
  • Costo mensile: in base all’esperienza, il salario può variare da 1.500 a 2.500 euro al mese.

Addetto alla sicurezza

  • Competenze ed esperienze: deve possedere esperienza in sicurezza e sorveglianza, conoscenza delle normative di sicurezza pubblica e capacità di gestire situazioni potenzialmente pericolose o difficili con discrezione e efficacia.
  • Costo mensile: il compenso per questo ruolo varia tra 1.200 e 1.800 euro al mese, a seconda delle qualifiche e delle ore di lavoro.

Personale di pulizia

  • Competenze ed esperienze: richiesta capacità di mantenere elevati standard di pulizia e igiene, con esperienza nell’utilizzo di materiali e tecniche specifiche per aree ad alto traffico.
  • Costo mensile: generalmente, il salario per il personale di pulizia si attesta tra 800 e 1.200 euro al mese, a seconda delle ore lavorative e della dimensione della sala giochi.

Gestore o responsabile di sala

  • Competenze ed esperienze: essenziali forti competenze manageriali, esperienza nel settore dell’intrattenimento o della gestione di altre strutture simili, capacità di gestire un team, budgeting e promozione dell’attività.
  • Costo mensile: il salario per un gestore può variare significativamente in base alle dimensioni della sala giochi e alla località, con una media tra 2.000 e 3.500 euro al mese.

Riepilogo assumere il giusto mix di personale è cruciale per il funzionamento fluido di una sala giochi. Ogni ruolo richiede specifiche competenze ed esperienze, e il costo totale del personale dipenderà dal numero di impiegati e dalle loro mansioni specifiche. La pianificazione accurata delle risorse umane è essenziale per garantire che la sala giochi non solo funzioni efficacemente, ma offra anche un’esperienza eccezionale ai suoi clienti.

Sala giochi: servizi e giochi da offrire alla clientela

Le sale giochi offrono una varietà di servizi e giochi che possono differenziarsi a seconda del tipo di clientela a cui si rivolgono e del tema o del concetto dietro l’attività. Qui di seguito è illustrata una panoramica dei giochi e servizi tipici offerti, e come questi possono variare tra diverse tipologie di sala giochi.

Giochi arcade classici

  • Descrizione: include giochi come pac-man, space invaders e donkey kong. Questi richiamano una clientela nostalgica e appassionati di giochi retro.
  • Differenziazione: le sale giochi retro possono concentrarsi esclusivamente su macchine vintage, creando un’atmosfera che rievoca gli anni ’80 e ’90.

Giochi di simulazione

  • Descrizione: simulazioni di guida, volo o realtà virtuale che offrono esperienze immersive.
  • Differenziazione: sale giochi high-tech possono offrire configurazioni avanzate con dispositivi vr di ultima generazione e simulatori di guida professionale per attrarre un pubblico giovane e tecnologicamente informato.

Flipper

  • Descrizione: macchine che rimangono un classico amato sia dai giovani che dagli adulti.
  • Differenziazione: alcune sale giochi possono scegliere di offrire collezioni rare di flipper per attirare collezionisti e entusiasti.

Giochi di abilità e premi

  • Descrizione: giochi che offrono ai giocatori la possibilità di vincere premi basati sulla loro abilità, come macchine artigli e basket.
  • Differenziazione: sale giochi focalizzate su famiglie e bambini tendono a includere più di questi giochi, spesso in aree dedicate che simulano un piccolo luna park.

Biliardo e bowling

  • Descrizione: alcune sale giochi offrono tavoli da biliardo o mini-bowling come parte del loro intrattenimento.
  • Differenziazione: queste aree possono essere promosse come più adatte per adulti o eventi di gruppo, aggiungendo un elemento sociale all’esperienza della sala giochi.

Area bar e ristorazione

  • Descrizione: servizi di ristorazione che possono includere un bar completo, snack o anche ristoranti.
  • Differenziazione: le sale giochi con un focus su adulti o eventi possono offrire cocktail e menu più sofisticati, mentre quelle familiari potrebbero avere opzioni più semplici e kid-friendly.

Eventi e tornei

  • Descrizione: organizzazione di eventi speciali o tornei su giochi specifici per attrarre appassionati e aumentare il coinvolgimento della clientela.
  • Differenziazione: alcune sale possono specializzarsi in eventi per giochi di combattimento arcade, tornei di flipper o serate di realtà virtuale, ognuna mirata a differenti segmenti di mercato.

Riepilogo

La differenziazione in una sala giochi può avvenire attraverso la scelta dei giochi, la specializzazione in certe categorie di intrattenimento, e il targeting di specifici gruppi demografici. Identificare il proprio pubblico e adattare l’offerta di giochi e servizi a quelle preferenze può essere una chiave di successo per distinguersi in un mercato competitivo. Questo approccio mirato permette di creare un’esperienza unica che attira e mantiene una clientela fedele.

Business plan Sala giochi

Aprire una sala giochi: licenze, autorizzazioni e permessi

Aprire una sala giochi richiede il rispetto di specifici requisiti legali e burocratici. Questi variano in base alla legislazione locale e nazionale, ma alcuni passaggi fondamentali sono comuni in molte giurisdizioni. È sempre consigliabile verificare con le autorità locali o consultare il sito della camera di commercio per informazioni aggiornate e specifiche per la tua area. Ecco i passaggi generali e le autorizzazioni necessarie per aprire una sala giochi:

Licenza commerciale

  • Descrizione: prima di aprire una sala giochi, devi ottenere una licenza commerciale dalla tua città o comune.
  • Differenziazione: questo tipo di licenza è necessario per operare legalmente qualsiasi tipo di attività commerciale e deve essere rinnovata periodicamente.

Autorizzazione di pubblica sicurezza

  • Descrizione: una licenza rilasciata dalla questura locale o dall’ente equivalente che assicura che la tua attività rispetti i requisiti di sicurezza e ordine pubblico.
  • Differenziazione: particolarmente rilevante per le attività che si svolgono in spazi pubblici o che attraggono grandi folle.

Licenza aams

  • Descrizione: se la tua sala giochi offre anche giochi d’azzardo, come slot machine, è necessario ottenere una licenza specifica dall’agenzia delle dogane e dei monopoli.
  • Differenziazione: questa licenza è cruciale per le attività che includono scommesse o giochi d’azzardo legali.

Scia (segnalazione certificata di inizio attività)

  • Descrizione: dovrai presentare una scia al tuo comune per dichiarare l’inizio dell’attività.
  • Differenziazione: questo documento è essenziale per assicurare che l’attività sia conforme alle normative urbanistiche e sanitarie locali.

Requisiti specifici di sicurezza

  • Descrizione: installazione di sistemi di sicurezza adeguati, come telecamere di sorveglianza e sistemi antincendio, in conformità con le normative locali.
  • Differenziazione: le sale giochi possono richiedere misure di sicurezza più stringenti a causa della grande affluenza di pubblico.

Licenze di musica e intrattenimento

  • Descrizione: se prevedi di avere musica dal vivo o registrata, potresti aver bisogno di una licenza dalla siae (società italiana degli autori ed editori) per il diritto d’autore musicale.
  • Differenziazione: necessaria per proteggere i diritti degli artisti e assicurare che la tua attività rispetti le leggi sui diritti d’autore.

Formazione del personale

  • Descrizione: il personale può dover seguire corsi di formazione specifici, come quelli sulla sicurezza, primo soccorso o gestione delle emergenze.
  • Differenziazione: la formazione aiuta a garantire che tutti gli impiegati siano preparati a gestire situazioni di emergenza e operino in modo sicuro e conforme.

Riepilogo

Per aprire una sala giochi, è necessario navigare attraverso una serie di procedure burocratiche e ottenere diverse licenze e permessi. Assicurarsi di rispettare tutte le normative locali e nazionali è essenziale per evitare sanzioni e garantire il corretto funzionamento dell’attività. Consultare un esperto legale o le autorità competenti può semplificare questo processo, assicurando che tutti i requisiti siano soddisfatti correttamente.

Come calcolare quanto costa aprire la tua sala giochi

Per calcolare con precisione i costi fissi e variabili, il fabbisogno finanziario, l’importo del finanziamento bancario necessario e la sostenibilità del finanziamento richiesto per una sala giochi, utilizzare un software di business plan può semplificare e rendere efficace l’intero processo.

Il software di business plan per una sala giochi aiuta a strutturare e quantificare ogni aspetto finanziario del tuo progetto in maniera dettagliata e precisa. Ecco come procedere:

Calcolo dei costi fissi e variabili

  1. Costi fissi: sono le spese che non cambiano indipendentemente dal volume di affari della sala giochi. Esempi includono:
  1. Affitto del locale: costi mensili fissi per la locazione dello spazio.
  2. Stipendi: pagamenti regolari al personale assunto.
  3. Utenze: spese per elettricità, acqua, riscaldamento, e internet che possono avere una componente fissa.
  4. Assicurazioni: premi assicurativi che coprono varie responsabilità e rischi.
  5. Manutenzione: costi fissi per la manutenzione regolare delle attrezzature.

Inserisci queste voci nel software per avere una visione chiara dei costi fissi mensili o annuali.

  • Costi variabili: sono le spese che variano in base all’attività della sala giochi. Includono:
    • Costo dei premi: per giochi che offrono premi ai vincitori.
    • Rifornimenti e manutenzione variabile: spese per pezzi di ricambio o riparazioni non regolari.
    • Promozioni e pubblicità: costi di marketing che possono variare a seconda delle campagne.

Il software permette di modellare questi costi in base ai dati di affluenza e alle promozioni previste.

Calcolo del fabbisogno finanziario e dell’importo del finanziamento

  1. Fabbisogno totale: somma tutti i costi fissi e variabili per il periodo iniziale (solitamente il primo anno) e aggiungi le spese iniziali per arredi, attrezzature, e depositi cauzionali.
  2. Capitale proprio e finanziamento necessario: determina quanto capitale hai già a disposizione e quanto devi ottenere tramite finanziamenti esterni. Il software può aiutarti a visualizzare il gap finanziario e a strutturare un piano di finanziamento appropriato.

Calcolo della sostenibilità del finanziamento

  1. Proiezioni di flusso di cassa: utilizza il software per proiettare i flussi di cassa mensili o annuali, basandoti sui ricavi attesi e sui costi operativi.
  2. Rapporti di indebitamento e copertura del servizio del debito: il software può calcolare automaticamente indici come il dscr (debt service coverage ratio), che aiuta a valutare se i flussi di cassa generati sono sufficienti per coprire le rate del debito.
  3. Scenario analysis: implementa diversi scenari di affluenza e ricavi nel software per testare la resilienza del tuo modello di business sotto diverse condizioni di mercato.
  4. Preparazione del piano finanziario: finalizza il documento di business plan con una sezione dedicata alle proiezioni finanziarie, inclusi bilanci previsionali, conti economici e analisi di break-even.

Inoltro alla banca

Prima di inoltrare la documentazione alla banca, rivedi tutti i calcoli e le proiezioni nel software per assicurarti che ogni dettaglio sia accurato e ben presentato. Il business plan completo, generato dal software, dovrebbe fornire alla banca una chiara comprensione della viabilità e sostenibilità del progetto.

Utilizzando un software di business plan dedicato, puoi approcciare il processo di finanziamento con maggiore sicurezza, avendo già analizzato in modo approfondito tutti gli aspetti finanziari del tuo progetto di sala giochi.

Articolo scritto il 21/05/2024

dott stefano ventura bsness

STEFANO VENTURALinkedin

È il fondatore di Bsness.com, software house operante in Italia e Spagna. Si è laureato in economia e commercio presso l’Università di Bologna dove ha anche conseguito il titolo di Dottore Commercialista. Ha esercitato con successo la professione di Dottore Commercialista come esperto in budget e business plan per poi dedicarsi a tempo pieno alla crescita di Bsness.com.