Scopri come il tuo investimento in una lavanderia a gettoni può trasformarsi in una fonte affidabile di reddito! Con il software business plan Lavanderia a gettoni di Bsness.com, potrai non solo calcolare il fatturato e i margini di redditività, ma anche analizzare i costi e progettare un finanziamento sostenibile. Imposta il tuo successo finanziario con strumenti che semplificano ogni passaggio del tuo business plan.

software business plan lavanderia a gettone

Il software specifico per fare il business plan di una lavanderia a gettone in modo semplice e rapido.

Potrai lavorare direttamente su un esempio di business plan completo realizzato da esperti del settore per la richiesta di un finanziamento.

Quanto guadagna una lavanderia a gettoni: ricavi e margine di redditività

Il guadagno, il fatturato medio e il margine di redditività di una lavanderia a gettoni in Italia può variare a seconda di diversi fattori come la location, la dimensione dell’attività e la clientela. Tuttavia, possiamo fornire delle indicazioni generali basate su osservazioni di mercato e dati complessivi.

  1. Fatturato medio: Una lavanderia a gettoni può avere un fatturato che varia considerevolmente. Le piccole lavanderie in città meno densamente popolate potrebbero generare intorno ai 20.000 a 50.000 euro all’anno, mentre quelle in grandi città o in aree con alta densità di abitazione e studenti possono raggiungere o superare i 100.000 euro annuali.
  2. Margine di redditività: Il margine di redditività di una lavanderia a gettoni può essere abbastanza alto, dato che i costi operativi sono relativamente bassi una volta coperti gli investimenti iniziali per l’acquisto delle macchine e l’allestimento del locale. I margini possono variare dal 20% al 40%, a seconda della gestione dei costi fissi e variabili e dell’efficienza operativa.
  3. Guadagno netto: Basandosi sui dati di fatturato e margini sopra menzionati, il guadagno netto può variare ampiamente. Una gestione attenta e una buona localizzazione possono portare a un guadagno annuo che può variare da 4.000 a 40.000 euro, a seconda delle dimensioni e della posizione del business.

Questi valori sono stime generali e il successo effettivo di una lavanderia a gettoni può dipendere da molti altri fattori specifici del contesto locale e della gestione dell’attività.

quanto guadagna una lavanderia a gettoni

Quali sono i servizi offerti da una lavanderia a gettoni?

Le lavanderie a gettoni offrono una varietà di servizi per soddisfare le esigenze di pulizia dei tessuti. I prezzi medi possono variare a seconda della località e del mercato, ma qui ci sono alcuni dei servizi più comuni con stime approssimative dei prezzi:

Servizi principali:

  1. Lavaggio a gettoni: Gli utenti possono utilizzare le lavatrici a gettoni per lavare autonomamente i propri indumenti. Il costo medio per un lavaggio può variare da €2,50 a €5,00 a seconda della capacità della macchina e della località.
  2. Asciugatura a gettoni: Le asciugatrici sono disponibili per completare il processo di lavaggio. Il prezzo per l’asciugatura si aggira intorno a €1,00 a €2,50 per ciclo, che di solito dura da 30 a 40 minuti.

Servizi accessori:

  1. Servizio di lavaggio e piegatura: Alcune lavanderie offrono servizi di lavaggio, asciugatura e piegatura, dove il cliente può lasciare il bucato e ritirarlo pulito e piegato. Questo servizio è generalmente tarato su un prezzo al chilo, con una media di €10,00 a €15,00 per chilo.
  2. Servizi di pulizia a secco: Per capi che richiedono trattamenti speciali, molte lavanderie a gettoni offrono anche servizi di pulizia a secco. Questi servizi possono variare notevolmente nel prezzo, da €8,00 a €20,00 per articolo, a seconda del tipo di capo e delle specifiche necessità di pulizia.
  3. Vendita di detersivi e ammorbidenti: Le lavanderie spesso vendono piccole quantità di detersivo o ammorbidente, che i clienti possono acquistare se non portano i propri. I prezzi variano da €0,50 a €2,00 per dose.
  4. Servizio di ritiro e consegna: Alcuni stabilimenti offrono un servizio di ritiro e consegna a domicilio per un costo aggiuntivo, generalmente calcolato in base alla distanza o a una tariffa fissa di circa €5,00 a €10,00.

Questi servizi rendono le lavanderie a gettoni non solo convenienti per la routine quotidiana di lavaggio, ma anche un’opzione versatile per trattamenti speciali e necessità di pulizia più complesse.

Come calcolare quanto guadagna una lavanderia a gettoni
Come calcolare quanto guadagna una lavanderia a gettoni

Quali licenze e autorizzazioni servono per aprire una lavanderia a gettoni?

Per aprire una lavanderia a gettoni in Italia, sono necessarie diverse autorizzazioni e licenze che variano a seconda delle normative locali e regionali. Ecco un elenco delle licenze e autorizzazioni più comuni richieste:

1. Licenza commerciale:

Prima di tutto, è necessario registrare l’attività presso la Camera di Commercio locale e ottenere una licenza commerciale per operare legalmente. Questo processo implica la registrazione dell’attività e l’ottenimento di un codice fiscale e di partita IVA.

2. Autorizzazione sanitaria:

Le lavanderie a gettoni sono soggette al controllo dell’ASL locale (Azienda Sanitaria Locale), che deve rilasciare un’autorizzazione sanitaria. Questo perché l’attività implica il trattamento di tessuti che possono essere contaminati. È necessario presentare un progetto dettagliato degli impianti, inclusi i sistemi di ventilazione e le soluzioni per il trattamento e lo smaltimento dei prodotti chimici.

3. Comunicazione di inizio attività (cia):

Dovrai presentare una Comunicazione di Inizio Attività al Comune, che include dettagli sull’ubicazione, la struttura e le specifiche tecniche dell’attività.

4. Conformità ambientale:

È importante verificare le norme ambientali locali, specialmente per quanto riguarda il consumo di acqua e l’emissione di effluenti. Potrebbe essere necessario ottenere un permesso per lo scarico delle acque reflue, a seconda delle normative regionali e del tipo di detergenti e prodotti chimici utilizzati.

5. Registrazione rea:

La registrazione presso il Registro delle Imprese Economiche e Amministrative (REA) presso la Camera di Commercio è obbligatoria e serve per attestare l’esistenza legale dell’attività.

6. Norme di sicurezza:

Assicurati di rispettare tutte le normative sulla sicurezza e prevenzione incendi. Questo può includere l’installazione di sistemi antincendio adeguati e la realizzazione di uscite di emergenza a norma.

7. Autorizzazione all’uso dei macchinari:

Se i macchinari utilizzati necessitano di specifiche autorizzazioni o certificazioni (ad esempio per pressioni o temperature elevate), assicurati di avere tutte le approvazioni tecniche necessarie.

Verifica locale:

Ogni regione o comune può avere requisiti aggiuntivi, quindi è essenziale consultare l’ufficio tecnico comunale o altri enti competenti per ottenere tutte le informazioni e le licenze necessarie per operare nella specifica località.

Ottenere tutte le licenze necessarie può richiedere tempo e una comprensione chiara dei requisiti locali è cruciale per evitare ritardi nell’apertura della tua lavanderia a gettoni.

Come calcolare quanto guadagna una lavanderia a gettoni

Il software business plan Lavanderia a gettoni di Bsness.com offre un metodo completo e dettagliato per calcolare il potenziale guadagno di una lavanderia a gettoni. Ecco come procedere:

Inserimento degli elementi del progetto

  1. Investimenti Iniziali: Inserisci i costi per l’acquisto delle attrezzature necessarie come lavatrici industriali, asciugatrici, sistemi di pagamento elettronico e infrastruttura fisica.
  2. Servizi Offerti: Definisci i servizi che offrirai, come lavaggio a gettoni, lavaggio a secco e servizi di piegatura. Inserisci i prezzi di vendita per ciascun servizio.
  3. Costi Fissi e Variabili: Elenca i costi fissi come affitto, utilità, assicurazione e manutenzione. Aggiungi i costi variabili, inclusi detergenti, energia elettrica per le macchine e stipendi dei dipendenti.

Calcolo automatico

Il software calcola automaticamente i volumi di produzione e vendita, permettendoti di vedere il fatturato mensile previsto basato sul numero di cicli di lavaggio e asciugatura venduti.

Analisi finanziaria

  • Fatturato e Costi Complessivi: Il programma fornisce una stima dettagliata del fatturato generato e dei costi operativi.
  • Margini di Redditività: Calcola i margini di profitto per ciascun servizio, permettendoti di identificare i servizi più profittevoli.
  • Punto di Pareggio: Determina il volume di vendite necessario per coprire tutti i costi operativi, indicando quando l’attività inizierà a generare profitto.
  • Flussi di Cassa: Monitora i flussi di cassa mensili per assicurare che l’attività sia sostenibile a lungo termine.

Fabbisogno finanziario e finanziamento

  • Calcolo del fabbisogno finanziario: stima l’importo totale del capitale necessario per avviare e mantenere l’attività fino al raggiungimento del punto di pareggio.
  • Importo del finanziamento: basato sul fabbisogno finanziario, il software aiuta a determinare l’importo del prestito da richiedere alla banca.
  • Indice DSCR (debt service coverage ratio): calcola l’indice dscr per valutare la sostenibilità del debito, ossia la capacità dell’azienda di soddisfare gli obblighi di debito con il flusso di cassa generato.

Utilizzando il software business plan Lavanderia a gettoni di Bsness.com, puoi pianificare in modo accurato e sicuro, assicurandoti di comprendere tutti gli aspetti finanziari dell’attività prima di procedere con investimenti e richieste di finanziamento. Questo approccio strategico riduce significativamente il rischio finanziario e aumenta le possibilità di successo dell’impresa.

Articolo scritto il 27 aprile 2024

dott stefano ventura bsness

STEFANO VENTURALinkedin

Stefano Ventura è il fondatore di Bsness.com, software house operante in Italia e Spagna. Si è laureato in economia e commercio presso l’Università di Bologna dove ha anche conseguito il titolo di Dottore Commercialista. Ha esercitato con successo la professione di Dottore Commercialista come esperto in budget e business plan per poi dedicarsi a tempo pieno alla crescita di Bsness.com.